mercoledì 17 febbraio 2016

pensando a Pasqua......andiamo al lago di Bracciano



Castello Odescalchi
Pasqua è sempre un bel momento per fare un giro, la associamo alla primavera, anche se sovente il meteo ci delude, il tradizionale pic nic di pasquetta ci spinge a pensare a nuove mete o a posti noti... insomma ci stimola a lasciare casa dopo l'inverno.
Se penso a dove vorrei andare a Pasqua ....potrei andare avanti ore ad elencare i desideri, ma se penso alla gite fatte negli anni sfruttando queste vacanze ho ricordi molto interessanti. 
Ne scelgo uno.
Qualche anno fa, camper a noleggio direzione Costiera Amalfitana, ma non volendo fare una sfacchinata scegliamo una tappa intermedia, il lago di Bracciano.
domani andiamo a


Devo dire che è stata proprio una scelta forunata, casuale, ma azzeccata. 
Arriviamo nel pomeriggio di venerdì santo, ci fermaiamo nel primo campeggio che troviamo, sotto il celebre Castello Odescalchi, in riva al lago. 
Tempo di orientarci e scopriamo che proprio quella sera a Bracciano ci sarà la rappresentazione della Passione di Cristo e il campeggio organizza un bus navetta per consentire ai campeggiatori di raggiungere il centro senza problemi, quindi decidiamo di andare a curiosare. 



L'evento è molto partecipato si svolge in zone diverse del paese, il che ci consente di fare un gio turistico notturno in clima caratteristico e dire che siamo capitati li per caso. Comune di Bracciano


domani andiamo a
La mattina seguente rimaniamo in zona lago facciamo il giro del lago e ci fermiamo a pranzo, seguito da una bella passeggiata, ad Anguillara Sabazia e dinuovo in modo del tutto causauale ci imbattiamo in qualcosa di interessante, molto interessante.......il Museo Storico dell'Areonautica, www.aeronautica.difesa.it un interessante museo in cui è racconata attraverso i veivoli presenti la storia del volo militare in Italia. una interessante collezione visitabile gratuitamente. Un successo, apprezzato da grandi e piccini. Si trova sulle sponde del lago in un luogo tranquillo e rilassante, i padiglioni si girano in libertà, insomma un'altra fortunata scoperta di questa che non era la nostra meta, ma solo una tappa di allegerimento del viaggio.

domani andiamo a

Il lago lo abbiamo poi lasciato il giorno di Pasqua, approfittando delle strade libere dal traffico e mentre tutti pranzano ci siamo messi in viaggio verso Sorrento, anche se la tentazione di fermarci era forte, magari per fare un giro a Roma approfittando dei treni pensati apposta per i turisti che vogliono visitare la capitale pernottando in luoghi più tranquilli.
Mi sa che prima o poi torneremo.
domani andiamo a

Nessun commento:

Posta un commento

andiamo a... scoprire Il Trabucco

Cosa sono e dove sono i trabucchi. Siccome oggi piove e non ho voglia di stare qui immersa nel grigiore di questa giornata, ho deci...

post più popolari