domenica 25 marzo 2018

andiamo a Lucca

domani andiamo aQualsiasi scusa è buona per scegliere questa città,  una gita, un ponte di primavera, l'amore per la musica, per i fumetti...infatti raccoglie, racchiude, accoglie e offre tutto questo.
Noi ci siamo stati parecchi anni fa, di ritorno dalle vacanze in maremma ci siamo fermati un paio di giorni sulla costa, vicino a Viareggio, proprio per poterla visitare, all'epoca avevamo una figlia sola ed era piccola, quella fascia di eta' faticosa in cui non usano più il passeggino, ma fanno ancora fatica a camminare a lungo e la scelta di scoprire Lucca è stata in parte suggerita da una rivista che proproneva di girarla in bicicletta.
domani andiamo a
Lasciato il campeggio sul mare, con le biciclette sul tetto della macchina, ci siamo lanciati alla cicloscoperta della città, i 4 km di cinta muraria che circondano il centro strorico oltre ad essere uniche e ben conservate sono bellissime da percorrere, offrono un punto di vista insolito ed è un  luogo adatto anche ai più piccoli con molto verde, angoli con i giochi o semplici prati. Da qui ci si può addentrare nelle strette vie storiche, la città è ricca di chiese che si incontrano gironzolando, San Martino (il Duomo) e San Michele sono tra le più note che possono essere delle ottime scuse per una sosta.
Un'altro motivo che ci ha spinti alla scelta di questa meta è nato dall' interesse e la curiosità di vedere la famosissima piazza dell'Anfiteatro, questa insolita piazza ovale circondata da case "curve", anche questa l'abbiamo raggiunta a cavallo delle nostre bici ed è veramente carina, forse più piccola di quello che mi ero immaginata, ma egualmente affascinante con le sue quattro porte di accesso. In questa piazza il 27 di aprile, giorno della meorte di Santa Zita si tiene un mercato dei fiori legato alla leggenda che racconta che la giovane Zita, umile e di buon cuore, domestica presso la famiglia Fatinelli, fosse stata sorpresa dal padrone con il grembiule gonfio di pane da distribuire ai più poveri e alla domanda di questo che voleva conoscere il contenuto nascosto rispose "fiori e fronde" ed aprendo il grembiule sarebbero davvero caduti fiori e fronde.
domani andiamo a
Il nostro giro era poi proseguito con la visita al Museo Italiano del Fumetto  carino e interessante, nostra figlia aveva incontrato i suoi cartoni animati preferiti (dopo due settimane senza TV), purtroppo dal 2012 è chiuso, ma notizie fresche parlano di una possibile riapertura, sempre nella ex caserma  Lorenzini, previa ristrutturazione, con il nome di Lucca Expo Comics Museum, speriamo lo riaprano presto.


domani andiamo a

Lucca ha una particolarità. la torre con gli alberi sopra, o meglio un giardino pensile con 7 piante di leccio che svettano sulla citta posti in cima ai circa 45 m di mattoni, seppure la torre Guinigi sia visitabile e sia la più alta, noi non siamo saliti, abbiamo, o meglio hanno preferito la torre delle ore per poter ammirare oltre al panorama il meccanismo delle campane, io non amo le altezze e il vuoto quindi sono rimasta buona buona con i piedi  a terra nella via dello shopping, Via Fillungo. E' possibile acquistare un biglietto cumulativo che consente l'ingresso alle due torri e all' orto botanico
domani andiamo a
Ovivamente la città non è solo questo, ha molto da offrire come il Lucca Comics and Games appuntamento autunnale per tutti gli appasionati del genere, oppure il Lucca Summer-festival con importanti eventi musicali che si svolge nel mese di luglio. Qui è possibile  trovare altri spunti e interessanti eventi www.comune.lucca.it o come dico io  delle scuse per andare a curiosare e conoscere un posto nuovo. 
Spero di aver fornito qualche suggerimento o spunto per trascorrere momenti sereni. 











2 commenti:

  1. Bellissima Lucca, io ci sono stata proprio per il Lucca Comics ed è una città che mi ha stupito in positivo, non mi immaginavo avesse così tante cose da vedere e da fare!!

    RispondiElimina
  2. A Lucca ci sono stata un paio di volte ma non ho mai avuto la possibilità di visitarla se non velocemente.

    Bellissima la torre col giardino pensile in cima: fantastici i 7 alberi. Credo che io mi perderei volentieri tra le varie torri (le voglio visitare tutte!!) e l'orto botanico dato che ho un debole per giardini & orti & similari!

    RispondiElimina

andiamo a... scoprire Il Trabucco

Cosa sono e dove sono i trabucchi. Siccome oggi piove e non ho voglia di stare qui immersa nel grigiore di questa giornata, ho deci...

post più popolari