sabato 6 maggio 2017

Andiamo a Grazzano Visconti

Grazzano Visconti
Grazzano Visconti è un piccolo villaggio situato a sud di Piacenza, facilmente accessibile, con ampio parcheggio, ombreggiato per la maggior parte (con 3 € si può parcheggiare fino alle 9 del giorno successivo, anche per i camper).
Nel villaggio si svolgono eventi, fiere e mercatini molto differenti fra loro per i temi trattati, quando ci siamo stati noi nell'area denominata Cortevecchia, era in corso una manifestazione  denominata Street Fud Festival (scritto proprio così) con la presenza di furgoncini che offrivano cibi di strada dalle provenienze più disparate, dagli arrosticini abruzzesi al panino con il polpo siciliano, passando per la paella spagnola e la pita grca il tutto annaffiato con birre artigianali. Qui si può trovare il  calendario  degli eventi, per spunti e idee di gite future.
Grazzano ViscontiLe stradine del borgo sono area pedonale, quindi i bambini possono viverle in tranquillità, inoltre c'è l'area pic nic con tavoli e vicini servizi igienici (utilizzarli costa 0.50 €, ma sono molto puliti) parco giochi e sparsi qua e là, nelle casette del borgo bar e ristoranti. L'ambiente è in generale molto verde, ho riscontrato molta attenzione per gli amici a quattro zampe con ciotole di  acqua fresca in molti punti.
esposizione attrezzi agricoli Grazzano viscontiSi trovano anche molti negozi di antiquariato e artigianato oltre a quelli di giocattoli a tema cavalleresco, con 5 € alcuni di noi hanno visitato il museo delle torture, il cui biglietto da diritto allo sconto per il museo delle cere, l'unico  uscito veramente entusiasta dalla visita è stato quel sadico di mio figlio, a me sono bastate le sue descrizioni per inorridire. Nell'area Cortevecchia si può anche visitare, liberamente, l'esposizione di antichi attrezzi agricoli.
Grazzano Visconti sorge vicino all'omonimo castello contornato da un grande parco, entrambe visitabili esclusivamente con tour organizzati e guidati, prenotabili in loco. Noi abbiamo tentato di prenotare il nostro giro alle 15.00, ma a causa dell'alta affluenza siamo stati inseriti nel turno successivo, l'ora abbondante necessaria a compiere la visita avrebbe ritardato troppo il rientro, per cui siamo stati costretti ad abbandonare l'impresa. 
Anche qui vengono organizzati eventi e tour tematici Tour del castello come al solito mi auguro di avere prima o poi la possibilità di completare la visita. 

In breve Grazzano Visconti è un bel posto, l'unico difetto è che non è un villaggio originale è stato costruito, agli inizi del 1900 dal Duca Giuseppe Visconti, erede del castello ormai in rovina, che si dedicò alla sua ricostruzione ed alla realizzazione di un borgo laddove, a quanto pare, nel 1300 sorgeva un gruppo di case di contadini.
Il risultato è notevole, bello, curato nei dettagli e armonioso, basta essere consapevoli che non si tratta l'eccellente conservazione di un vero paese, ma di una ricostruzione.
Per godersi una giornata spensierata rimane un buon posto, facilmente raggiungibile dall'autostrada e poco distante da molte città del nord Italia, in me ha innescato un po' di ilarità, per tutta la giornata ho avuto la sensazione di essere con Roberto Benigni e Massimo Troisi nel paese di "Non ci resta che piangere".

Nessun commento:

Posta un commento

andiamo a... scoprire Il Trabucco

Cosa sono e dove sono i trabucchi. Siccome oggi piove e non ho voglia di stare qui immersa nel grigiore di questa giornata, ho deci...

post più popolari