Ischia, Domani andiamo a ... scoprire l'isola.

Siamo appena rientrati dalle nostre ultime vacanze ad Ischia e non vediamo l'ora di raccontare tutto ciò che abbiamo avuto modo di vivere e vedere. Abbiamo deciso di trascorrere sull'isola 8 giorni, a posteriori direi che è stato un buon periodo di tempo per conoscerla ed apprezzarla, ma andiamo con ordine. Tu sei mai stato ad Ischia? Cosa vorresti sapere prima di sceglierla come meta? le risposte alle domande che mi ero posta io prima di partire le trovi in questo articolo.

Borghi mediterranei
Borgo Sant'Angelo, Ischia


Vacanze a Ischia

L'isola di Ischia si trova a nord del golfo di Napoli, poco distante dalla più piccola isola di Procida (capitale della cultura 2022). E' un' isola piccola, da est a ovest misura circa 10 km mentre da nord a sud 7 km, con 43 km di costa, è prevalentemente montuosa, al centro c'è il monte Epomeo la cui vetta raggiunge quota 788 m slm. Un'altra peculiarità  è la presenza di acque termali, dovuta alle origini vulcaniche dell'isola, una caratteristica che la rende molto apprezzata. Le terme e le sorgenti erano note ed utilizzate fin dai tempi dei domini greci e romani, con il declino di Roma anche le terme hanno vissuto momenti di obblio, ma dal 1600 in poi sono state lentamente riscoperte fino agli anni 30 del '900 quando a Sant'Angelo è sorto il primo hotel termale, nel giro di 30 anni le acque termali sono diventate una caratteristica capace di attrarre persone da tutto il mondo. 

Cosa vedere ad Ischia

Sull'isola di Ischia ci sono sei comuni, con un totale complessivo di poco meno di 20000 abitanti, non ci sono quindi vere e proprie città, anche se in periodi di grande afflusso turistico i numeri crescono esponenzialmente. Ciascuno dei sei comuni, ha qualcosa di bello da offrire, le case sono prevalentemente arroccate una sull'altra e separate da piccole vie che offrono sovente scorci caratteristici, una bella passeggiata nella parte storica di ciascun comune risulta sempre essere una buona idea. Assolutamente da non perdere il borgo Sant'Angelo, in comune di Serra Fontana, il suo sapore mediterraneo e la zona pedonale sempre attiva sono un buon mix. Ci sono poi i parchi termali, i più famosi sono Poseidon (sulla spiaggia di Citara) e Negombo (sulla baia di Sanmontano), si trovano anche catalogati come giardini, da non confondere con i lussureggianti giardini  La Mortella e Giardini Ravino. Per tutti gli appassionati lascio qui del informazioni sui musei presenti sull'isola Musei Ischia tra i quali spicca uno dei simboli di Ischia: il Castello Aragonese, lo si vede arrivando con il traghetto, ha una storia che viene da lontano è in qualche modo testimone della storia dell'isola. 

borghi ischitani
Passeggiando per Casamicciola Terme


Le spiagge di Ischia 

Noi siamo errabondi nell'animo, quindi le spiagge dell'isola le abbiamo volute testare tutte o quasi, almeno quelle raggiungibili via terra, che a dire il vero non sono moltissime. Si tratta per lo più di piccole baie, alcune sabbiose altre con pietre molto piccole, altre ancora con veri e propri ciottoli. Le più ampie sono la spiaggia dei Maronti, la spiaggia di Citara e la spiaggia di San Pietro, ci sono poi le baie raggiungibili tramite lunghe scalinate come la baia di Sorgeto e quella di Cartaromana. In alcuni questi arenili, Sorgeto, San Montano e le fumarole di Maronti offrono a tutti gli avventori la possibilità di testare la potenza della natura con le acque che sgorgano calde e la sabbia in cui cuocere il cibo. Nel caso in cui si abbia a disposizione un'imbarcazione oltre ad ammirare Ischia da un diverso punto di vista si ha la possibilità d accedere a tutte quelle insenature che via terra non sono raggiungibili. 

spiagge IIschia
Panorama dal faro di Punta Imperatore


Dove soggiornare ad Ischia

Per noi che siamo amanti del campeggio Ischia è stata una meta difficile, sull'isola infatti esiste un unico campeggio, alle spalle della spiaggia dei Maronti, ma è un campeggio privo di strutture a noleggio nel quale quindi ci si può recare unicamente con mezzi propri come tende, roulotte o camper. Dopo aver percorso le strade ischitane non so se ci andrei con un camper o una roulotte, sono strette e in alcuni casi parecchio ripide. 
Ischia è ricca di hotel, moltissimi dei quali hanno al proprio interno vasche termali, direi quindi che l'offerta è molto variegata, alcune strutture sono situate in luoghi mozzafiato, come il Resort Punta Chiarito, lo abbiamo scoperto cercando un posteggio per la vicina baia di Sorgeto, siamo tornati per gustare il famoso coniglio all'ischitana e mi hanno permesso di provare la loro piscina termale scavata nella roccia (il video lo trovi qui), che dire se non: "dimenticatemi qui!!".
Un'altra possibilità è quella di affittare un appartamento, che è la scelta fatta da noi, si trovano sui principali siti di prenotazione on line, i due consigli che darei sono di verificare che ci sia un posto auto a disposizione e che non siano affacciati su strade di grande transito per non essere troppo disturbati. Noi abbiamo soggiornato a Lacco Ameno, nella parte alta del paese, vicino al ristorante Franceschiello ed entrambe le condizioni erano rispettate (il parcheggio non era privato, ma nella stradina vicino a casa c'era sempre la possibilità di lasciare l'auto). 

Informazioni  pratiche 

I traghetti 

I collegamenti con Ischia sono gestiti da due compagnie Caremar e Medmar, si può scegliere di acquistare il biglietto per il traghetto o per l'aliscafo, il secondo è più veloce, ma non trasporta le auto. I principali porti sulla terra ferma sono Napoli e Pozzuoli, sull'isola è Ischia, alcune navi approdano ai porti di  Casamiccciola e Forio. La traversata Pozzuoli - Ischia dura circa un'ora, con scalo a Procida, Napoli -Ischia ha un tempo di percorrenza di un'ora e mezza, con il traghetto e 45 minuti in aliscafo. Noi abbiamo prenotato con una settimana di anticipo (fine giugno)  viaggiando di martedì (andata)e di mercoledì (ritorno)  per 4 adulti e un auto abbiamo speso 85 € a tratta. I biglietti si acquistano on line, ci sono siti in cui compaiono tutte le corse previste, occorre stampare il biglietto per ricevere quelli ufficiali presentando la prenotazione agli sportelli un' ora prima della partenza. 

Trasporti sull'isola

Per chi non fosse in possesso di un mezzo di trasporto proprio sull'isola ci sono moltissimi punti di noleggio in cui si trovano motorini e piccole auto. Nel link di seguito è possibile trovare gli orari del servizio di trasporto pubblico orari e linee bus, direi che sono abbastanza capillari. Ci sono poi moltissimi taxi e molti alberghi hanno servizi dedicati ai clienti per raggiungere le spiagge o per muoversi sull'isola. Da e-biker non abbiamo potuto fare a meno di notare la massicci presenza di biciclette assistite, che in effetti con le salite che ci sono da affrontare fanno parecchio comodo, non ho notato punti di noleggio. Le strade, sono tendenzialmente strette, raramente a senso unico di circolazione e con importanti dislivelli, insomma con un auto grande potrebbero rivelarsi impegnative.

Ischia
Il castello Aragonese, simbolo di Ischia

Non mi resta che augurarti di trascorrere dei momenti indimenticabili su questa piccola parte d'Italia con le sue acque termali, la sua vegetazione e le sue spiagge, il suo cibo.  



Commenti